ENTRA NEL TUO PROFILO





COLLANE







  EBOOK
Inutili fuochi

pagine 152
isbn 9788896538371
uscita maggio 2012

Prezzo € 6,99

C’è nella sua scrittura un misto di pietas e obiettività, da dea gentile, priva di astio persino verso i personaggi peggiori».
Marco Ciriello, Il Mattino

Un romanzo potente sulle risposte che non arrivano mai… sulla ricerca di un’identità… Raffaella R. Ferré accarezza tinte e suggestioni parallele al Ferito a morte di La Capria. Il mito della bella giornata, la narrazione sfoltita e sfumata per istantanee, l’impalcatura teorica, la lingua violenta e allo stesso tempo asciutta».
Angelo Carotenuto, la Repubblica

Estate, nove agosto, anno Duemila e passa. Un affascinante animatore con un segreto inconfessabile, un regista in declino sospeso tra fiction e realtà, una quattordicenne ribelle che detesta la madre, un bagnino dalla faccia ottusa. Ricardo, Andrea, Marta, Lia, Carlos… si aggirano in un residence estivo, La Riserva, così circoscritto da sembrare una prigione. Spossati dal caldo, dalle droghe e dalle fantasie che nella controra si sciolgono andandosi a fondere con tutto il resto. Una manciata di vite tanto vicine da potersi toccare mentre ballano su un ritmo latino-americano, o si sfiorano in qualche latrina male illuminata. Libere abbastanza da potersi nascondere o fare finta di non conoscersi. Come i bambini, che sanno sempre di dover tornare al punto di partenza, da soli. Storie senza importanza, particolari insignificanti, parole che seguono parole, senza soste senza requie, dallo zenit al calare del sole. Una scrittura ruvida, un romanzo in cui tutto è ordinario e niente è normale.

   
 
 
     

condizioni e termini di vendita | privacy
P.IVA 10036731007 © 2013 All Rights Reserved – by ARS2