ENTRA NEL TUO PROFILO





COLLANE







in libreria dal 5 aprile
 

Hool
Philipp Winkler

Heiko è in auto con un gruppo di amici, stanno andando a un «match». L’appuntamento è in un parcheggio di periferia. Uno tira fuori della coca, altri straparlano per scaricare la tensione. Il match non è una partita di calcio, ma uno scontro con gli hooligans del Colonia. Alle partite ormai non ci si può più menare come una volta: troppa polizia, tutte quelle telecamere a circuito chiuso. Le regole tra veri uomini sono chiare: niente armi, niente accanimento su chi crolla a terra, a meno che non si rialzi da solo. Per il resto picchiare duro, fino a massacrare. Ma al di fuori delle risse, questi hooligans sono un branco di sfigati. La vita li bastona tutti i giorni, molto più forte degli avversari, relegandoli in esistenze marginali, senza orizzonti. Lo sport è solo secondario, un pretesto per sfogare la rabbia, l’espressione di una mascolinità tossica. Hool è un romanzo di formazione dallo stile veloce, incisivo, in cui alla narrazione principale si alternano rapidi flashback che lasciano emergere il passato del protagonista. Il risultato è un caleidoscopio di brevi schegge incalzanti, sorrette da una lingua senza compromessi, bella in quanto materia cruda e viva.

Philipp Winkler è nato in Germania nel 1986. Con Hool, il suo primo romanzo, accolto con entusiasmo da pubblico e critica, è stato finalista al Deutscher Buchpreis, il più importante premio letterario tedesco.

traduzione ▪ Riccardo Cravero
collana ▪ Attese
pagine ▪ 288
isbn ▪ 9788832970258
prezzo ▪ 18,00
data di uscita ▪ 5 aprile 2018

 
 
     

condizioni e termini di vendita | privacy
P.IVA 10036731007 © 2013 All Rights Reserved – by ARS2