ENTRA NEL TUO PROFILO





COLLANE







Zora Neale Hurston

Zora Neale Hurston è nata nel 1891 a Notasulga, in Alabama. Dopo aver lavorato come domestica, cameriera, manicure, riuscì a iscriversi solo in età adulta alle superiori, dichiarando dieci anni di meno. Giunta a New York, studiò antropologia con Franz Boas e partecipò da protagonista al fervore della Harlem Renaissance. Ha scritto quattro romanzi, tra cui I loro occhi guardavano Dio (1937), oltre un’autobiografia e a una quantità di racconti, saggi etnografici, lavori teatrali. Dimenticata dopo la guerra, e sepolta in una fossa senza nome in Florida, è stata riscoperta da Toni Morrison e Alice Walker, che ne rintracciò la tomba e vi fece incidere l’epitaffio: «Zora Neale Hurston, un genio del Sud». Da allora la sua opera, ripubblicata dalla Library of America, è considerata una pietra miliare della letteratura afroamericana.


  
Le recensioni della stampa
01/06/2019
Alias, Il manifesto
Giorgio Mariani
09/05/2019
Gazzetta di Parma
Camillo Bacchini
01/05/2019
Nigrizia
Raffaello Zordan
01/04/2019
espresso.it
Angiola Codacci Pisanelli
13/03/2019
Il Tascabile
Alessandra Castellazzi
08/03/2019
Internazionale
Goffredo Fofi
07/03/2019
Elle
Paola Maraone
06/03/2019
Il Rifugio dell'Ircocervo
Anja Boato
04/03/2019
minima et moralia
Gabriele Santoro
03/03/2019
Osservatore romano
Alice Walker
23/02/2019
Avvenire
Anna Pozzi
21/02/2019
Grazia
Valeria Parrella
18/02/2019
Il messaggero
Gabriele Santoro
15/02/2019
Il Venerdì di Repubblica
Michele Gravino
15/02/2019
Left
Simona Maggiorelli
13/02/2019
Vanity Fair
Leonardo Merlini
12/02/2019
Mondo e missione
Maria Tatsos
11/02/2019
Robinson La Repubblica
Alice Walker, Francesco Pacifico
11/02/2019
Il Sole 24 Ore
Lara Ricci
     

condizioni e termini di vendita | privacy
P.IVA 10036731007 © 2013 All Rights Reserved – by ARS2